IL CIELO IN UNA STANZA

Ambra Gatto Bergamasco/
Viola Scaglione

Balletto Teatro di Torino

1 Ottobre
2021

20:00

Palazzo Ducale Orsini
piazza S. Michele 5, 83029 Solofra AV

un cielo e una stanza 
come le stanze della nostra musica interna un unico cielo,
il nostro punto corale che svela la stanza, che si fa nostra, quando la incontriamo
nella differenza,
la collettività del cielo ci appartiene ci unisce.

 

flavio1.jpeg

La stanza è nostra, intima, accoglie e ospita impregnata del nostro sentire, diventa unica, personale. La stanza riflette, assorbe e trasforma insieme creiamo lo spazio dove si manifestano i nostri cieli interni per poi invitare il cielo e sentirci insieme la nostra differenza il cielo e le nostre stanze l’occhio guarda il cielo, e lì, ci ritroviamo insieme e le nostre stanze sono il cielo in una stanza.

 

La performance viene intesa come uno spartito legato da un focus corale, unico con le sue molteplici partiture. In tal senso, i danzatori del BTT propongono una serie di soli, duetti e trii costruiti e coreografati attraverso una drammaturgia corporea e processuale.

Si è singoli nella relazione che porta alla collettività, proprio come il nostro intimo sentire in una stanza con un unico cielo. 
 
Danzatori BTT – Balletto Teatro di Torino
Drammaturgia corporea processuale – Ambra Gatto Bergamasco e Viola Scaglione