LO QUE EL AGUA ME DIO

Vincenzo Capasso
Corporeamente

20:30

Chiostro di S. Chiara
via Regina Margherita, 83029 Solofra AV

c7295938-f0f5-4e88-b237-88b8c5437720.jpg
27 Agosto 
2022

ciò che l'acqua mi ha dato

“Lo que el agua me dio” di Frida Khalo è un’opera di profonda e disarmante bellezza realizzata durante uno dei momenti più difficili della sua travagliata vita. Per noi l’opera della Khalo è un pre-testo, uno specchio che interroga noi e lo spettatore sul limite oltre il Quale il vissuto soggettivo diviene patrimonio di tutti. Forse l’artista deve “solo” farsi tramite dei movimenti tellurici del suo Tempo che inevitabilmente lo scuotono, essere come un sismografo che restituisce una immagine anche approssimativa di quanto accaduto altrove, un racconto che resti, sotto forma di visione e memoria nei corpi di chi ne è partecipe, come l’impronta di un mondo sottile, invisibile e adiacente al nostro eppure capace di influenzarlo e dirigerlo.

progetto e coreografia Vincenzo Capasso

di e con Maria Rosaria Napolano ,Lucrezia De Rosa,Gerardo Di Pietro, Francesco Zanella, Assunta Faeta e Sabrina De Luca

drammaturgia e regia Carlo Roselli
musica e sonorizzazione dal vivo Bruno Tomasello

foto Vito de Leva